The Creative Network – N° 8

Il nuovo numero di ‘The Creative Network’!

Clicca sulla copertina per accedervi

Webmagazine
Preparatevi a incontrare antiche leggende, fantasmi e creature misteriose oltre che poesie, racconti e due complete monografie: una affronta l’evoluzione dell’horror mentre l’altra si focalizza sull’avventuriero per eccellenza e cioè Corto Maltese.
Scoprirete i misteriosi avelli della Lombardia, troverete lo spettro della Dama Bianca e indagherete la reale esistenza del mostro di Falmouth Bay oltre a perdervi in diversi stili poetici e a gustarvi i consigli per la lettura proposti nelle recensioni.

Read More

La Vertigine dell’Assurdo e piccola Enciclopedia vampirica – BOOKTRAILER

Il Booktrailer del libro ‘La Vertigine dell’Assurdo e piccola Enciclopedia Vampirica’ di Gabriele Luzzini

Read More

Siamo al consueto gioco dei pesi – di Romina Capo

Siamo al consueto gioco dei pesi
Il rito dell’ago .le misure perse
pronunciando gli accapo .il rimaglio
del dove eravamo .ogni piccolo sbaglio
un difetto del ritmo .un inciampo
uno spesso rigo percosso sulle nocche
Un imbroglio premeditato .nella sera
una cantilena di ipocrisia e paradosso
il consunto uso del verbo amare
quelle sillabe a riempire milioni di bare
e la carne della mia devozione
come ultima nostra cena
divisa .fra te e il cane.

Read More

La Vertigine dell’Assurdo – di Gabriele Luzzini

Titolo: La Vertigine dell’Assurdo e Piccola Enciclopedia Vampirica
Autore: Gabriele Luzzini
Editore: Streetlib
Prezzo: 2,49 euro

Clicca qui per ulteriori dettagli o acquistarlo

A volte gli eventi inspiegabili trasmettono un senso di vertigine e questo libro vi permetterà di dare uno sguardo oltre il precipizio per trovare spiriti inquieti, maledizioni, sparizioni impossibili, mostri orribili e prodigi meravigliosi.
Vi trovate nella zona di ...

Read More

Poltergeist – di Simona Giaveri

Si dà comunemente questo nome (in tedesco: ‘spirito rumoroso’) a un gruppo di fenomeni che avvengono in alcune case infestate. Bisogna però distinguere tra i fenomeni di vera infestazione e quelli di Poltergeist: i primi sono legati a un dato luogo, che può essere anche disabitato o i cui abitatori possono cambiare senza che i fenomeni subiscano alterazioni; i secondi sono legati a un dato ambiente solo in apparenza: in realtà, perché avvengano, è necessaria la presenza di una data persona, generalmente un ragazzo o una ragazza nell’età dello sviluppo, allontanata la quale i fenomeni non si manifestano più, per seguire, in genere, la persona stessa nel nuovo ambiente in cui si reca. La persona, perlomeno in un primo tempo, è ignara delle sue facoltà e non pensa minimamente a manifestarle.

I fenomeni sono di varia natura: rumori nei muri e nei mobili, oggetti che si vuotano da soli, tazze, brocche e bicchieri che si infrangono al suolo, piogge di sassi, campanelli che squillano, fuochi che si accendono spontaneamente: in sostanza gli stessi che si producono nei casi di infestazione a eccezione delle apparizioni fantomatiche, che sono caratteristiche di quest’ultimo fenomeno. Quasi sempre hanno carattere intelligente, ossia si comportano come se fossero guidati in qualche modo da una mente: con i colpi nei muri e nei mobili si può talora intavolare un colloquio per mezzo della tipologia; gli oggetti che si spostano, talora con violenza, di rado colpiscono le persone, perlomeno in modo da ferirle, e, se lo fanno, sembra che abbiano voluto farlo espressamente, per punirle o offenderle.
I parapsicologi americani della scuola quantitativa chiamano questo fenomeno “psicocinesi ricorrente spontanea” (Recurrent Spontaneous Psychokinesis) e lo indicano comunemente con la sigla RSPK.

Read More

La villa della Galaverna (3° parte) – di Federica Monte

La villa della Galaverna sorge ad Albano Vercellese, poco lontano dalla riserva naturale delle lame del Sesia. La villa è abbandonata da molti decenni e in uno stato di degrado e incuria. Il fascino che emana dalle varie stanze è ancora molto forte e così la suggestione di quel che rimane degli oggetti e della mobilia.

(da 27 a 39 di 39)

La prima parte della Galleria fotografica è disponibile QUI
La seconda parte della Galleria fotografica è disponibile QUI


Read More

La Chiave – di Mirva Akai Hana Leoni


E mi ritrovo qui,
a ripetere gesti ed emozioni,
guardando una sterile finestra aperta e nessuna riga che riempa il Silenzio che
sento dentro
e quella graffiante frustrazione che mi lascia la gola afona….

Read More

La base delle maledizioni e dei rituali distruttivi – di Dèvera Blackmind

Estrapolato da “Il Compendio Nero della Strega – Volume 2“, non ancora pubblicato. Qui il Volume 1.

In questo articolo parlerò solamente in merito alle maledizioni e ai rituali distruttivi (atti a distruggere una persona tramite morte o malattie), maledizioni, magia del sangue eccetera. Ci sono dei rituali che hanno una base “standard”, e ve le mostrerò.

Read More

Lo Skin Walker – di Gabriele Luzzini

La mitologia Navajo gode di figure complesse e di grande interesse tra cui gli Skin Walker. Sono persone dall’aspetto ordinario ma in grado di trasformarsi in uno specifico animale, di solito orso, gufo, coyote o lupo.
Del resto, sono gli animali presenti nella fauna locale, con caratteristiche tali da rendere utile la trasformazione e quindi è inevitabile che siano il riferimento su cui abbia attecchito il folklore.
Nella lingua navajo sono chiamati yee naaldlooshii che potrebbe tradursi con “per mezzo di esso (inteso come sortilegio), va a quattro zampe”.
I pellerossa non amano parlare di tale argomento con chi non appartiene alla loro cultura e perciò le informazioni al riguardo sono piuttosto scarne.
Uno Skin Walker ha abbracciato la via della Magia Nera, abbandonando gli insegnamenti tradizionali dello Sciamanesimo. Per acquisire tale capacità, secondo le leggende locali, deve avere infranto un tabù vincolante della propria cultura, come ad esempio uccidere un consanguineo come un genitore o un fratello. Il senso di una simile cerimonia è la distruzione della propria umanità con la conseguente acquisizione della capacità di assumere forme animali.

Read More

La villa della Galaverna (2° parte) – di Federica Monte

Questa è la seconda parte della Galleria fotografica inerente alla villa della Galaverna (Albano Vercellese) che sorge nei pressi di ciò che rimane del castello diroccato del borgo.

La prima parte della Galleria fotografica è disponibile QUI

(da 14 a 26 di 39)

Read More