Category Racconti

Ritorno al Passato – di Monika M.

001-ritorno_al_passato

Giulia ferma davanti la porta d’ingresso guardò la casa della nonna con insofferenza, era appena arrivata e già il paese le andava stretto, lì le sembrava di perder tempo e costantemente pensava a quante opportunità si stava perdendo.

Read More

Un Natale fuori dal comune – di Gabriele Luzzini

Lo stava fissando da un po’. Era inequivocabile. Cercò un volto noto nella sua mente ma non riuscì ad ottenere un abbinamento efficace con qualche nome. Chi diavolo era quella ragazza lentigginosa dai capelli rossi? Sollevò il boccale di birra lasciando una condensa lucida sul piano.

Read More

Ossessione – di Monika M.

Guardai quel dipinto spaventoso, tante volte rifugio dei miei occhi timidi, con nostalgia. -Abbiamo fatto un buon lavoro ! – Sorrisi alla sua affermazione ed iniziai a riordinare le mie cose. La traduzione del libro era terminata e così pure la nostra collaborazione.

Read More

La civettuola memoria del sangue – di Monika M.

Mi convinsi fosse la maschera che indossavo a render così audace il mio sguardo di rimando al Suo. Agitai il ventaglio davanti la bocca stando attenta a non avvicinarlo troppo al lucidalabbra, pentendomi di non aver ceduto al rossetto rosso vermiglio trovandolo troppo audace per una Dama Vittoriana. Quale gioco sublime mi concedeva l’utilizzo del solo sguardo, quale seduzione offriva poi quel merletto che bordava il ventaglio donando quel vedo non vedo ad occhi che scrutavano in attesa le labbra venissero svelate.

Read More

La voluttà delle tenebre – di Monika M.

Il Sole ormai stanco si oscurava sotto la linea dell’orizzonte abdicando in favore della sua Luna che ora timida si lascia lentamente ammirare nell’oscurità crescente.

Read More

Garitta 14 – di DarkSylvia

Ore 23,30. Posto di guardia di una vecchia caserma divenuta da anni una scuola di addestramento militare.

Seduti di fronte ai monitor di controllo, tra l’annoiato e il rilassato, Jack e Paul attendevano che finisse il turno, ma le ore scorrevano lente e il tempo sembrava non passasse mai.
Read More

L’incantesimo di Molthar * 2° parte – di DarkSylvia

Una mano si muoveva pigramente, dilettandosi sulla superficie setosa delle lenzuola. Linda aprì entrambi gli occhi e si alzò. Il piede cercava di individuare dov’erano le sue pantofole. Eccone una… E l’altra? Che strano… Come indubbiamente era strano il sogno che aveva fatto quella notte.

Read More

L’incantesimo di Molthar * 1° parte – di DarkSylvia

La lampada sul comodino improvvisamente cadde a terra. Frammenti di vetro sparsi sul vecchio pavimento in ceramica, ormai scheggiato e consumato dal passare del tempo, luccicavano nel buio.

Read More

La storia infinita – di Darkphoenix

Si lanciò all’interno della cattedrale in rovina, e chiuse dietro di sé le pesanti porte di legno ormai quasi completamente marcio, ma ancora robuste, sprangandole.

Read More

Notturno congelato 3 – di V. Malevolti

Girandomi nel letto ho vomitato sul pavimento. Troppo alcool, caffeina, nicotina, cibi finti e industriali in me. Ho vomitato me stessa.

Read More