Category Miti e Mitologia

Tauriel: l’angelo protettore di Torino – di Sabrina Bologni

Ancora prima del sorgere di una capanna, Tauriel proteggeva Torino e custodiva il nodo di energia che sorgeva dalla terra nel punto dove i due grandi fiumi, Po e Dora, si incrociavano.

Read More

Mitologia e alchimia, il giardino delle Esperidi – di Matrona Malice

Immagine

Frederic Leighton The Garden of the Hesperides Data 1892

Dopo aver chiacchierato con due buon amici, mi sono incuriosita sulla mitologia delle Esperidi,”l’Albero dalle Mele d’Oro”, dono della madre Gea a Zeus ed Era per le loro nozze.

Read More

Nefilim o Nephilim – di Sharon

L’appellativo Nefilim, presente nell’ Antico Testamento (Torah) ed in diversi libri non canonici del Giudaismo e di primigenei scritti cristiani, indica: “quelli che fanno precipitare gli altri” e sono un popolo creato dall’ incrocio tra i “figli di Dio” (benei elohim, ) e le “figlie degli uomini”.

Read More

La magia nell’Antico Egitto * Introduzione – di Iside

Nell’Antico Egitto ogni momento dell’esistenza dell’uomo era legato alla magia, sia nelle manifestazioni ufficiali sia nella quotidianità della vita comune.
Read More

Medicina e magia nell’Antico Egitto – di Iside

Nell’antico Egitto la magia, la religione e la scienza erano componenti fondamentali della cultura medica, infatti è proprio nella cultura egizia che compare per la prima volta la scienza a fianco della magia e della religione, senza mai entrarne in contrapposizione pur differenziandosi con molte difficoltà.
Read More

Lorelei, la sirena del Reno

La leggenda tedesca della sirena Lorelei (o Loreley) fu fatta conoscere da Clemens Brentano nel 1801 anche se appartiene al folklore da molto prima. Peraltro, Heinrich Heine scrisse un poema nel 1822 sull’ammaliante creatura.

Read More

Il cane demoniaco di Blythburg

Alcune cronache medioevali raccontano che le isole britanniche furono terrorizzate da terribili cani infernali (‘Hellhounds’). Uno di essi, chiamato dai popolani ‘Black Shuck’, era un gigantesco cerbero estremamente aggressivo, dagli occhi di brace e dal manto nero. Ottime storie da raccontare attorno ad un focolare, se recentemente non fosse stato fatto un insolito ritrovamento.

Read More

Tokoloshe, il malvagio folletto Zulu

Secondo il folklore Zulu, un Tokoloshe (o Tikoloshe, secondo altre traslitterazioni) è uno spiritello acquatico malvagio assimilabile al gremlin.

Read More

La concezione del mondo presso gli antichi popoli del Mediterraneo: la sintesi ellenica – di Daniele Bello

Racconti che ci vengono tramandati dai nostri antenati in forma di miti e leggende appartengono ad un passato ancestrale che molto ci rivela della concezione della vita e del mondo dei nostri progenitori.

Molti studiosi sostengono, ad esempio, che le genti pre-indoeuropee che abitavano il nostro continente (per le quali gli studiosi hanno coniato il termine di Old Europe ma che noi conosciamo anche con il nome di Mediterranei, pur se abitavano anche zone dell’entroterra balcanico) praticassero riti religiosi che presupponevano l’idea della reincarnazione, vale a dire del continuo ciclo della morte e della rinascita.

Read More

La leggenda dei Natali perduti – di Monica Porta

frost-962202_1920

“Natus est Christus in Betleem Judaeae”. Il frammento, così familiare e caro al nostro cuore, appartiene a un calendario liturgico cristiano, contenuto in un almanacco in uso a Roma intorno all’anno 326 d. C. Che cosa accadeva in quel periodo?

Read More