Destino – di Yluna

Ciascuno di noi ne ha uno.
Si può accettarlo passivamente o lottare per cambiarlo.
Lottare….
mille battaglie senza esclusione di colpi
tutte affrontate a testa alta
ideali al posto delle armi
cuore aperto a protezione
al galoppo sulla speranza
contro nemici fin troppo visibili.
Sangue che scorre nei solchi lasciati dal coraggio
sogni spezzati e rimessi insieme alla meno peggio
puzzle di cristalli incollati tra loro con acqua e farina
pagine di libri in cui lo strappo rimarrà visibile…
ma sono ancora lì, al loro posto.
Provati
Straziati
Agonizzanti
Stanno ancora li
fanno bella mostra di sè
fieri del loro stare in piedi.
Perchè è questo che è stato loro insegnato, a rialzarsi, come un pugile sul ring che non si può permettere di rimanere a tappeto prima che suoni il gong…altrimenti è fuori!
Il limite
Io non so di preciso quale sia il limite di ognuno di noi
Ciascuno di noi ne ha uno.
Conosco viceversa il passo successivo:
Accettare passivamente…
nelle Tue mani, mi piego alla Tua volontà, da adesso chino la testa
e attendo.