Cronache dall’Altrove

Le aggressioni di ‘Spring-heeled Jack’

Una misterioso individuo, soprannominato ‘Spring-heeled Jack’ (Jack dai tacchi a molla) terrorizzò la brumosa Londra a partire dal 1837, per poi ricomparire in periodi successivi e alimentando una sorta di aura soprannaturale attorno a sé. Ma proviamo a raccontare i fatti con maggiori dettagli partendo dal 1837, quando avvennero i primi avvistamenti. Infatti, proprio nel …

il mostro di Falmouth Bay

Era il marzo 1976 quando il piccolo quotidiano ‘The Falmouth Packet’ ricevette alcune foto che destarono la curiosità dei redattori. Le aveva inviate Mary F. e sembravano rappresentare la prova fotografica dell’esistenza di un mostro marino nella baia di Falmouth (in Inghilterra), citato nel corso dei decenni dalle leggende locali. Infatti, nonostante le prime apparizioni …

Sparizioni di massa

Analizzando la Storia e alcuni episodi che l’hanno caratterizzata, talvolta ci si imbatte in cronache su cui l’inspiegabile ha fatto scendere un denso sipario e che tutt’oggi risultano avviluppate in una coltre di mistero. Leggendo alcuni resoconti, infatti, è possibile incontrare descrizioni di sparizioni massive di eserciti, non causate da evidenti cause belliche. Un caso …

Ballechin House, la casa dei cani-fantasma

L’imponente dimora Ballechin House fu costruita nel diciannovesimo secolo nel Pertshire(Scozia) e rappresentò un classico esempio di infestazione, in cui una o più entità spettrali cercavano vendetta nei confronti dei vivi. La peculiarità in questo caso, però, fu che i presunti fantasmi non fossero legati alla morte di esseri umani, bensì a quella di cani. …

Le macabre decorazioni di San Bernardino alle ossa

Nel cuore di Milano sorge una Chiesa dall’indiscutibile atmosfera insolita, chiamata San Bernardino alle Ossa e citata nelle cronache del passato anche come San Bernardino ai Morti. Ma prima di illustrare la peculiarità di tale edificio, anche se l’indizio nel nome è già evidente, mi sembrerebbe opportuno fornire qualche dettaglio sulla sua storia.

Le seducenti apparizioni di Antonietta Fagnani Arese

Forse ricorderete l’ode di Ugo Foscolo ‘All’amica risanata’, in cui veniva celebrata la guarigione di Antonietta Fagnani Arese (1178-1847), nobildonna di grande bellezza e intelligenza, molto attiva nei salotti mondani. Lo stesso Letterato ne esalta lo splendore, con l’ultima strofa in cui sottolinea che, tramite la poesia, lei stessa è diventata immortale come una divinità …