Il Gatto – di Simona Giaveri

I gatti hanno una connessione al mondo invisibile della magia.
Come i cani sono i nostri guardiani nel mondo fisico, i gatti sono i nostri protettori del mondo dell’energia.
Durante il tempo che passa sveglio, il gatto va “ripulire” la casa dai poteri intrusivi, dalle energie negative.
Quando dorme, filtra e trasforma questa energia. Il gatto può essere spesso in luoghi con scarsa circolazione dell’energia vitale Prana o Chi e attiva questa zona.

Molte volte il gatto è totalmente concentrato…vede cose che non vediamo, da insetti microscopici ad esseri da altre dimensioni.
Molte volte il tuo gatto va in un posto isolato dalla casa e comincia a miagolare , non è solo attenzione che vuole, è una sorta di avvertimento che sta dando: deve migliorare la qualità dell’energia in quel posto.
L’aura del gatto è così grande, che racchiude, ingloba non solo l’individuo, ma anche la sua famiglia, la casa e il territorio in cui vive.
Il gatto non si limita a proteggere la casa da possibili entità che possono entrare ma protegge anche la casa da energie negative che risiedevano lì prima che arrivasse in a casa.
Quando un gatto percepisce un’entità in casa, la prima cosa che fa è di seguirla per capire le sue intenzioni. Per assicurarsi che questa entità astrale non minaccerà il suo territorio, il gatto fa ogni sforzo possibile per espellerla attraverso lo spostamento del suo campo energetico. Se questo non funziona, l’animale intrappola l’entità nel suo campo energetico e la conduce fuori di casa. Ecco perché, in alcune tradizioni, vengono raffigurate entità cavalcare gatti.
Il consiglio è di prestare molta attenzione al tuo gatto e notare se continua a tornare in un certo punto della casa, mantenendo una postura tesa, e, ovviamente, che fissa qualcosa.
Tale comportamento può essere un segno di un’entità NON positiva. Per aiutare il tuo animale a sbarazzarsi di eventuali entità, puoi leggere una preghiera sul posto o fare un rituale di purificazione.
I nostri problemi, il nostro sforzo quotidiano sono assorbiti dal gatto.
Quando il posto è molto carico di energia negativa, non è raro che il gatto si ammala.
Chiaro che il gatto non è il solo responsabile per il bilancio energetico della casa.
Quanto più armonia esiste nel vostro ambiente, meno energia negativaavrà bisogno di filtrare e di conseguenza sarà più felice, più sano.
Quando dormiamo i nostri corpi astrali sono separati dal corpo fisico e vanno nella quinta dimensione, la dimensione senza tempo e spazio: la dimensione in cui siamo quando sogniamo.
A causa della mancanza di formazione e preparazione, grande la maggior parte del tempo non vediamo questa dimensione come lei è, ma tendiamo a “travestire e codificare i contenuti inconsci e psichici.
I gatti spesso ci accompagnano in questi viaggi astrali o proteggono il nostro corpo astrale, oltre a proteggerci da spiriti indesiderati quando noi stiamo dormendo. Queste sono le ragioni perché a loro piace dormire nel letto con noi.

I Gatti monitorizzano la nostra evoluzione:
Durante la convivenza con noi, trasmettono informazioni a dimensioni superiori, perché fungono da radar e trasmettitori.
Inoltre, come trasformatori di potenza aiutano nella guarigione, giocando un ruolo simile a quello dei cristalli.

“I Gattini sono insegnanti, ci insegnano ad amare.
Un amore libero e non sottomesso, rispettosa delle differenze.
Perché così tante persone hanno difficoltà a vivere con i gatti?
In primo luogo, devi conquistare la fiducia del gatto.
Poi, devi imparare a rispettarla.
Esso vi mostrerà affetto quando davvero ve la meritate .
I Gatti riflettono amore.”

Dal punto di vista energetico, le persone che hanno un’allergia ai gatti sono persone che hanno difficoltà a lasciare che l’amore entri nella loro vita.
Secondo Caroline Connor, se ci sono molte persone nella famiglia e un gatto unico, esso può essere sovraccaricato di tutte le negatività.
È bene avere più di un gatto per dividere il carico – Se non avete un gatto e improvvisamente ne hai uno nella tua vita, è perché hai bisogno di un gattino in quel momento specifico.
Il gatto è venuto a voi per qualche motivo .
Restate sintonizzati con i gatti essi reagiscono alle visite a casa.
Molte volte stanno cercando di proteggere se stessi da un campo di energia negativa o pesante.
I poteri del gatto sono speciali. A dire che i gatti hanno poteri quasi magici e fuori dal comune non sono solo gli amanti di questo felino da compagnia, ma una lunga serie di miti e leggende. Quali sono i poteri del gatto? Affascinante ed enigmatico, osservatore attento ma discreto, sensibile e “terapeutico”, il gatto è il re di molte case e famiglie.

Comportamento dei gatti:
Elegge in casa i suoi luoghi preferiti. Ama il calore e la tranquillità, tutt’altro che inconsueta è l’immagine del nostro micio appollaiato sul termosifone o sotto le pieghe del nostro piumone. Ma è anche un animale curioso, che adora ficcare il muso nei nostri affari: si siede sul giornale, quando lo stiamo leggendo, o su un foglio, proprio nel momento in cui siamo intenti ad appuntarvi sopra qualcosa. E’ fatto così, non lo fa per dispetto, ma per un irrefrenabile desiderio di essere al centro delle nostre attenzioni. Leggi di più sui comportamenti dei gatti.

Valore simbolico dei gatti nella storia:
La storia è costellata di episodi che confermano il forte valore simbolico ed evocativo del gatto. Gli Egizi ne riconoscevano a tal punto la superiorità da dedicare a questo animale una divinità, la dea Bastet; nel Medioevo invece l’enigmatico sguardo del felino era considerato una manifestazione indiretta del diavolo e il gatto perseguitato assieme alle donne accusate di stregoneria, di cui era considerato luciferino compagno.

Superstizioni legate ai gatti:
Ancora oggi sono associati al gatto pregiudizi e superstizioni. Inutile menzionare la potenza della credenza che il gatto nero porti sfortuna, ma oltre a questa esistono ancora molti luoghi comuni sul suo carattere e sul suo comportamento: l’indifferenza e l’opportunismo sono tra i più diffusi. Molti pensano che i gatti si affezionino solo alla casa e non al padrone; bhè non è affatto vero, anzi, la maggior parte di loro elegge una sorta di capo-branco all’interno della famiglia degli umani e a lui/lei dedica il suo affetto in modo incondizionato.
Proprietà terapeutiche dei gatti:
Ben più che un luogo comune sono le proprietà terapeutiche dei gatti. Il gatto è dotato di una sensibilità particolare, riesce a entrare in sintonia con l’uomo, comprenderne lo stato d’animo e agire di conseguenza. Inoltre, accarezzare un gatto, così come un cane, fa sentire meglio, libera delle endorfine che agiscono positivamente sul nostro cervello, soprattutto quando siamo un po’ giù di morale.
I principi della Pet Therapy si basano proprio su questo: su quanto benefica sia, per l’essere umano che si trova in uno stato di disagio fisico o psicologico, la relazione con l’animale, cane o gatto che sia. E lo star bene diventa qualcosa che si scambia, che passa a questo punto tra due esseri viventi, poco importa se uno è umano e l’altro è animale.

Poteri magici dei gatti:
Mitologia e leggende a parte, una lunga tradizione di pensiero assegna al gatto poteri magici. Questo felino sembra dotato di una sensibilità speciale, che va oltre quella dei cinque sensi e che gli permette di intuire cose che sfuggono alla nostra percezione. La capacità di avvertire calamità naturali prima dell’uomo -molti hanno dichiarato di essere stati avvertiti dai propri gatti dell’arrivo di un terremoto- o la capacità di accorgersi di “presenze” immateriali, naturali o sovrannaturali che siano, sono solo alcune delle speciali qualità che vengono attribuite ai gatti. Possiamo crederci o meno, ma è difficile rimanere impassibili di fronte al fascino felino. Il nostro consiglio è: fatevi catturare dal loro mistero, non potrete che venirne arricchiti.

Questo e altri articoli li trovate anche su:
http://www.ilmondoesoterico.altervista.org