Il peccatore – di S. Sommaiuolo

Vieni vicino “Fa attenzione, il tuo cuore non potrà più ragionare”
Sono un reduce di una vita dissoluta
vino rosso come sangue mi dona nuova vita

“Io sono colei che cinge i tuoi ricordi
io sono colei che scivola nella tua mente”
Lei è il mio peccato
io sono il peccatore.

Vieni più vicino,”Persa nel labirinto dei tuoi ricordi
non riesco a trovare una via d’uscita”
Bevi il mio vino,nuova linfa scorrerà in noi

“Io sono colei che come un affilato rasoio taglia i tuoi pensieri
io sono colei che asciuga la pioggia dai tuoi occhi”
Lei è il mio peccato
io sono il peccatore.

Profumo romantico scalda i miei sensi
Sono una foresta buia ed impenetrabile
“Sono il sole che fa fatica ad aprire un varco”
Sono un vento gelido che sferza la vallata
“Sono la montagna che impedisce il passaggio e dona calore”

“Io sono colei che salverà la tua anima
io sono colei che esiste in te un paradiso dorato”
Lei è il mio peccato
io sono il peccatore.