La Bestia di Bray Road

La Bestia di Bray Road è un possibile criptide avvistato principalmente a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 del secolo scorso, anche se alcune testimonianze risalgono addirittura agli anni ’30.

Il luogo in cui fu notata la misteriosa creatura sono i dintorni della cittadina di Elkhorn (Wisconsin – USA) e in particolar modo lungo la strada di campagna chiamata appunto ‘Bray Road’.

Molte informazioni riguardanti la bestia ci sono giunte dal libro ‘Hunting the American Werewolf ‘ di Linda Gofrey in cui sono raccolti resoconti di diversi testimoni oculari.

Le descrizioni che riguardano tale criptide (o presunto tale) spesso non coincidono ma le più comuni sono le seguenti:

– Creatura bipede pelosa simile ad un orso

– Lupo straordinariamente intelligente, in grado di camminare sulle zampe posteriori e gigantesco (0,6/1,2 mt. a quattro zampe e oltre i 2 mt. quando si solleva e cammina come un umanoide, con una stazza stimata tra i 180 e i 320 kg.)

Analizzando le informazioni raccolte, gli aspetti comuni risultano essere una fitta pelliccia che ricopre il corpo, una mole notevole e soprattutto la capacità di muoversi in posizione eretta.
A seguito di questi elementi presenti in quasi tutte le descrizioni, negli  articoli sui quotidiani la bestia è sempre stata presentata come un licantropo sebbene nel corso degli avvistamenti nessuno l’abbia mai vista trasformarsi da essere umano in lupo.

Alcuni residenti di Elkhorn lo chiamarono ‘Bearcoon’, privilegiando gli aspetti simili all’orso.

Nel corso degli anni sono state proposte numerose teorie basate su tipologie di animali esistenti tra cui una varietà sconosciuta di cane selvaggio, un incrocio tra un cane e un lupo e addirittura un Waheela e cioè un lupo gigantesco con una folta pelliccia bianca che si posiziona in quella zona indefinita tra criptozoologia e folklore.

Inoltre, presenta numerose analogie con un animale della mitologia pellirossa, noto col nome di Shunka Warakin.

Indubbiamente, è anche possibile che le bufale e l’isteria di massa abbiano raggruppato nella ‘Bestia di Bray Road’ avvistamenti di creature normali, assemblando di fatto un essere inesistente.

Contestualmente agli avvistamenti nel Wisconsin, ci fu un’ondata di incontri simili nel vicino stato del Michigan, anche se non c’è alcun collegamento noto, a parte la somiglianza della creatura descritta.