L’Aviatore di fuoco (Real Ghost Stories)

A Canberra, in Australia, è piuttosto nota la storia dello spettrale ‘Burning Airman’ (‘L’aviatore di fuoco’) e diversi testimoni giurano di aver vissuto un’esperienza incredibile.
Era il 1940 quando un bombardiere Lockheed Hudson II si schiantò nella foresta a seguito di un malfunzionamento del motore. L’equipaggio era composto da sei persone ma nessuno sopravvisse.
Sembrava essere l’ennesima sciagura aerea, destinata ad essere dimenticata nel tempo se non che, alcuni anni dopo, i residenti del luogo iniziarono a sostenere di vedere luci misteriose nella zona in cui era caduto il bombardiere, oltre a sentire il suono di un aereo invisibile che si avvicinava. Ma tutto questo era solo l’inizio…

Il primo avvistamento del ‘Burning Airman’ avvenne poco tempo dopo ai fenomeni sopraindicati, quando, di notte, una fanciulla corse fuori dalla foresta urlando che la stava inseguendo un pilota coperto da fiamme. Arrivò fino al limite dell’area boschiva prima di scomparire.
Da quel momento, decine di testimoni sostennero di avere vissuto un’esperienza simile e di aver visto un uomo coperto di fiamme sparire davanti ai loro occhi.
Molti di loro non hanno mai più voluto entrare nella foresta…
E’ solo suggestione oppure c’è davvero un’attività paranormale in corso nella foresta vicino a Canberra, un residuo psichico del tragico avvenimento del 1940?