Mokele Mbembe (Criptide)

Nel linguaggio Lingala il nome ‘Mokele Mbembe’ significa ‘Colui che ferma il flusso dei fiumi’ ed è una leggendaria creatura del Congo che vive nei bacini idrici .

I nativi lo descrivono come una specie di dinosauro lungo fino a 35 metri, con la pelle grigio-marrone, aculei sulla schiena e sulla testa, quattro zampe con artigli e un lungo collo flessibile.

mokele mbembe

Secondo il folklore del luogo vive nei pressi del vastissimo lago Tele e nei fiumi che lì confluiscono, nascondendosi in grotte che lui stesso scava.in grandi grotte che lui stesso scava. L’alimentazione è composta principalmente da coccodrilli, elefanti ed ippopotami. Sono sicuramente da segnalare i numerosi avvistamenti non solo da parte degli indigeni, ma anche da turisti ed esploratori tra i quali si possono citare i coniugi Regusters e il fotografo Rory Nugent che nel 1992 riuscì addirittura a scattargli una celeberrima fotografia.

Fotografia di Rory Nugent

Gli scienziati pensano possa essere una specie non nota di varano acquatico oppure una tartaruga della famiglia dei Trionichidi (specie molto nota per l’aggressività). Certo è che tale ipotesi si scontrano con le enormi dimensioni che la creatura dovrebbe avere.