Tredici

Tredici sono gli anni trascorsi
amata Keyra
noi sempre insieme nel silenzio
di gesti misurati e schivi
dentro l’emozione
ogni tuo sguardo da lassù adesso
è grandine e riparo alle mie pene
nessun confine ormai frena la strada
del grande carapace che portavi
ancora e sempre come un tempo
rivedo linee e percorso
nulla separa dall’amore
nemmeno il lutto
che ora indosso in tuo ricordo

Keyra e Tody in acqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *