Login | Iscriviti




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La Natura delle Cose - Autori Vari
MessaggioInviato: 01/12/2009, 10:27 
Amministratore
Avatar utente
Iscritto il: 22/07/2008, 12:38
Messaggi: 417
Località: Milano
Vi consiglio la lettura del saggio, peraltro molto completo ma al tempo stesso di non complessa fruizione, in oggetto e cioè:
"La natura delle cose - introduzione ai fondamenti e alla filosofia della fisica" di V. Allori, M. Dorato, F. Laudisa, N. Zanghi.

Per darvi un'idea di ciò che propone, qui sotto troverete una breve recensione tratta da Il Sole 24 Ore.

Il Sole 24 Ore
Filosofia dell fisica: Diamo tempo alla materia
Una caratteristica sorprendente del panorama filosofico contemporaneo e' che, mentre esiste una filosofia della mente in costante diffusione anche presso i non specialisti, lo stesso non sembra valere per la filosofia della fisica. Le ragioni di questa asimmetria tra “mentale” e “fisico” sono molteplici. In particolare, da un lato il grande sviluppo della scienza della mente ha stimolato a riflessione filosofica su temi sensibili come la natura del pensiero, la razionalità , l'identità personale, la soggettività, la libertà' del volere. Dall'altro gli sviluppi concettualmente più affascinanti delle teorie fisiche, che stanno a poco a poco incrinando, se non sovvertendo, l'immagine del mondo che si era consolidata durante il '900 appaiono spesso al di là delle possibilità' di lettori (compresi i filosofi professionali) privi delle necessarie competenze matematiche.
E tuttavia e' difficile negare l'esigenza di una filosofia della natura (una philosophia naturalis nel senso classico) adeguata alle effettive conoscenze fisiche circa il mondo in cui viviamo. Il problema non riguarda un singolo campo di studi, sia pur affascinante, ma concerne la natura stessa del naturalismo come Weltanschauung complessiva che sempre più' sat conquistando centralità' filosofica. Se e' vero che in un contesto naturalistico la fisica si propone come l'ovvia metafisica della nostra epoca, prima di argomentare pro o contro questa posizione e' opportuno saperne di più' sulla natura della fisica attuale. “la vera difficoltà' – scriveva Einstein a Schroedinger nel 1935 – sta nel fatto che la fisica e' un tipo di metafisica: la fisica descrive la “realtà'”. Ma noi non sappiamo che cosa sia la realtà, se non attraversi la descrizione fisica che diamo di essa”
Questo passo compare nel volume La natura delle cose: Introduzione ai fondamenti e alla filosofia della fisica, scritto da Valia Allori, Mauro Dorato, Federico Laudisa e Nino Zanghi', e ben si presta a sintetizzare le preoccupazioni teoriche degli autori. Dire che la fisica fornisce la metafisica del nostro tempo non basta, occorre comprendere che tipo di metafisica viene presupposta e proposta: da un lato gli sviluppi della fisica mettono in questione il modo tradizionale di concepire spazio, tempo, materia, causalità; dall'altro l'interpretazione che i fisici danno del formalismo matematico delle loro teorie e' guidato da “presupposizioni” filosofiche” che e' importante esplicitare. Il libro affronta cosi' quattro aree tematiche: la filosofia dello spazio e del tempo (affascinante la discussione sulla realtà' oggettiva del divenire), i fondamenti della meccanica statistica ( e il problema della “freccia del tempo”), la meccanica quantistica (di cui sono presentate anche letture non ortodosse) e il ruolo della causalità' della fisica (con una discussione molto interessante circa la natura oggettiva o dipendente-dalla-mente della causalita'). Il risultato e' un testo impegnativo, ma che vale la fatica. E soprattutto offre ad amici e nemici della visione fisica del mondo l'opportunità di sapere di che cosa stanno parlando.
di Michele di Francesco
12 Marzo 2006

_________________
"Ci sono ombre più forti dove la luce è più forte." - Wolfgang Goethe

www.sogliaoscura.org


Profilo  Non connesso
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Natura delle Cose - Autori Vari
MessaggioInviato: 01/12/2009, 18:42 
Illuminato
Avatar utente
Iscritto il: 22/07/2008, 15:53
Messaggi: 525
Il libro affronta cosi' quattro aree tematiche: la filosofia dello spazio e del tempo (affascinante la discussione sulla realtà' oggettiva del divenire), i fondamenti della meccanica statistica ( e il problema della “freccia del tempo”), la meccanica quantistica (di cui sono presentate anche letture non ortodosse) e il ruolo della causalità' della fisica (con una discussione molto interessante circa la natura oggettiva o dipendente-dalla-mente della causalita'). Il risultato e' un testo impegnativo, ma che vale la fatica. E soprattutto offre ad amici e nemici della visione fisica del mondo l'opportunità di sapere di che cosa stanno parlando.


Me lo compro per Natale...forse anche prima :D il tema mi attizza.
E se è infarcito di matematica so già a chi rivolgermi :mrgreen:

_________________
Non fosse altro che per te stessa, credi in te stessa


Profilo  Non connesso
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Natura delle Cose - Autori Vari
MessaggioInviato: 05/09/2012, 22:59 
Adepto
Iscritto il: 25/09/2010, 18:07
Messaggi: 17
Non lo conoscevo, interessante. Nella lista dei desideri allora.


Profilo  Non connesso
 

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  

Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Panel

Top Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati
Cerca per:
Vai a:  
 cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
Dizayn Ercan Koc