Stagione – di S. Malevolti

L’autunno
mi attraversò la vita
ed io nemmeno lo vidi.
L’inverno arrivò
bagnato e gelido
unto del grasso benessere festivo.
Ma era come sempre
come piccole lame di rasoio
tagliente.
Pezzi di sangue
in un fiume di vetro.