Gabriele Luzzini tagged posts

Neve – di Gabriele Luzzini

Boris Petrovic Smelov, soldato della gloriosa Armata Rossa, stava trascinando i suoi passi nell’immensa distesa innevata. Gli stivali, ormai logori e sfondati, non erano più in grado di proteggere i suoi piedi e avvertiva un principio di congelamento alle estremità.
L’orecchio aveva smesso di sanguinare ma non riusciva più a sentire e si muoveva disorientato.
L’imboscata dei tedeschi era stata tremenda a causa dell’esplosivo che avevano precedentemente piazzato.
Ancora si domandava perché il comdiv, il comandante di divisione, li avesse mandati là dietro precise istruzioni del politruk, il commissario politico.

Read More

Le macabre decorazioni di San Bernardino alle Ossa – di Gabriele Luzzini

Nel cuore di Milano sorge una Chiesa dall’indiscutibile atmosfera insolita, chiamata San Bernardino alle Ossa e citata nelle cronache del passato anche come San Bernardino ai Morti. Ma prima di illustrare la peculiarità di tale edificio, anche se l’indizio nel nome è già evidente, mi sembrerebbe opportuno fornire qualche dettaglio sulla sua storia.

Read More

Una bizzarra abitudine – di Gabriele Luzzini

Era un giorno come tutti gli altri e Clotilde de Rossi si stava accingendo ad uscire di casa.
Per il suo porsi sempre altezzosa, pur non essendo di nobile lignaggio, il macellaio della piccola cittadina di Selanette, frazione del più noto Calé, la definiva semplicemente ‘La Signora’.
Clotilde aprì la scarpiera per individuare un paio di ‘escarpin’ che si abbinassero al suo rossetto ed al suo umore. Nonostante si stesse avvicinando con rapidità agli 80 anni, ci teneva moltissimo a sentirsi perfettamente in ordine.

Individuò un paio bordeaux, tacco quadrato di 8 centimetri, e con sorprendente agilità le calzò.
Il sonno l’aveva completamente rigenerata.
Mentre usciva, si riassettò un ciuffo che, impertinente, le era sceso sopra il viso.
Si ostinava a non portare gli occhiali, nonostante il dottor Margiafossi, il suo oculista da più di trent’anni e per breve tempo anche compagno di vita, avesse diagnosticato un lieve peggioramento nel suo visus.

Read More

Le ombre della RMS Queen Mary – di Gabriele Luzzini

Assemblata a Clydebank nei cantieri John Brown & Company, il 27 maggio 1936 la RMS Queen Mary partì da Southampton per compiere il viaggio inaugurale verso New York.
Sfarzoso e completo di ogni confort, il transatlantico vantava due piscine coperte, saloni di bellezza, campi da tennis, biblioteche, mini-club, servizio telefonico e tutto ciò che a quei tempi era sinonimo di lusso.
Nel 1940, però, subì una radicale trasformazione in una nav...

Read More

L’enigma della spada di Orlando – di Gabriele Luzzini

Luogo: Roma (Lazio)

Se transitate per piazza Capranica a Roma, potrebbe essere certamente suggestivo deviare per il vicino ‘Vicolo della Spada’ ed osservare i resti di una colonna con una caratteristica scanalatura che ricorda le conseguenze di un fendente.
La tradizione popolare suggerisce che il violento colpo fu sferrato nientemeno che da Orlando, il paladino di Carlo Magno, con la poderosa Durlindana.
Le ipotesi al riguardo sono due…

Read More

Crybaby Bridge, il ponte maledetto – di Gabriele Luzzini

Il ‘Crybaby Bridge’ di Egypt Road si trova vicino a Salem (Ohio – U.S.A.) e attualmente è in disuso, nonostante venga saltuariamente utilizzato per accedere ad alcune linee elettriche della zona per manutenerle. Se volete individuarlo su una mappa, le coordinate sono: 40.929744°N 80.829978°W.
Il suggestivo e al contempo inquietante nome con cui è conosciuto è dovuto ad una fenomenologia paranormale riscontrata in diverse situazioni da vari testimoni e cioè il pianto disperato di un bambino che sembra provenire dal nulla.

Ci sono diverse leggende al riguardo ma la più comune parla di una giovane coppia col loro bambino che si recano nei pressi del ponte, vicino al fiume, per un picnic. Un attimo di distrazione e il piccolo cade in acqua. Piange spaventato ma i tentativi di salvarlo risultano vani e purtroppo annega. Tra le varianti che circolano, una sostiene che anche la madre annegò cercando di portarlo a riva e il padre sconvolto corse verso il bosco per non essere più visto.

Read More

‘Di Corvi e di Ombre’ di Gabriele Luzzini – Recensione di Monika M.

“Prima arrivarono i Corvi .
Sopraggiunsero poi le Ombre .
Infine non rimase Nulla .”
Gabriele Luzzini .
Di Corvi e di Ombre è una raccolta di racconti suddivisi in tre sfumature:
– Corvi, narrazioni cruente ma reali , possibili storie di cronaca nera.
– Ombre, il sottile confine tra i mondi viene meno ed il paranormale sconfina nella vita quotidiana .
– Nulla, ….

Lo stile di Gabriele Luzzini è essenziale.

Le descrizioni sono ben equilibrate con la narrazione, fondendosi con essa, donando al lettore gli elementi determinanti. I racconti catturano sapientemente l’attenzione, lasciando crescere un pathos dovuto alla imperscrutabilità degli eventi, al mistero che essi lentamente svelano.

Read More

I misteri della Ghiandola Pineale – di Gabriele Luzzini

La Ghiandola Pineale oppure Epifisi è una ghiandola endocrina che è presente nel cervello dei vertebrati e ci sono diverse informazioni che la riguardano, sia di natura scientifica che di natura mitica.

Read More

Il misterioso uomo di metallo di Falkville – di Gabriele Luzzini

Mancava poco alle 22:00 del 17 ottobre 1973 quando Jeff Greehaw, il giovane capo della polizia della piccola cittadina di Falkville (Alabama), ricevette una concitata chiamata telefonica. Una donna, residente nell’area rurale, segnalava che una nave spaziale era appena atterrata in un campo lì vicino.

Jeff Greehaw

Read More

Oltre i margini del Possibile – BOOKTRAILER

Il Booktrailer del libro ‘Oltre i Margini del Possibile – Luoghi, Eventi e Storie dell’Insolito’ di Gabriele Luzzini

Read More