Daniele Bello

BIOGRAFIA:
Laureato in Giurisprudenza nel 1995 e Avvocato dal 1999, attualmente è il responsabile Affari Legali della Toyota Motor Italia S.p.A.
Ha scritto la serie “Racconti senza tempo” in cinque volumi, dedicati ai miti e alle leggende del passato, pubblicati inizialmente su www.ilmiolibro.it e attualmente disponibili su www.bifrost.it e su www.writingshome.it. Ha una pagina “Facebook” dedicata ai miti.
Con la “LiberIter” ha pubblicato gli e-book Mitologia ellenica (2 voll.) e Mitologia romana, la raccolta Memorie di un Druido e vari racconti per le raccolte Decamerone e La mia storia.
Con “GDS” ha pubblicato Hoenir il Druido – La Profezia, Hoenir il Druido –Il Libro proibito e Hoenir il Druido – L’iniziazione, primi tre capitoli di una quadrilogia fantasy.
Collabora sul sito www.bifrost.it, per il quale ha scritto articoli di mitologia greca, ha curato la traduzione dei poemi di Esiodo (Teogonia e Le Opere e i giorni) e ha iniziato la traduzione dell’Iliade di Omero; con la rivista “Beautiful Freaks” come critico musicale; con la “Dark Zone” per le raccolte di racconti ispirati alle festività.

OPERE:

daniele_bello

I PROMESSI ELFI
“I promessi elfi” è una simpatica parodia de “I promessi sposi” di Manzoni. Adatta anche ai bambini, introduce al mondo della grande letteratura. L’antica penisola di Ausonia è caduta sotto il comando delle forze del male. I signori della guerra hanno reso schiavi umani, orchi, lupi e persino draghi. In questo contesto disperato, due elfi cercano di coronare il loro sogno d’amore, ma il matrimonio viene osteggiato da Roderick, un arrogante signorotto. Pur di riuscire a sposare la sua Lusien, il fiero Rethyus è disposto anche a violare il sacro Giuramento degli elfi…
Clicca per acquistarlo

HOENIR IL DRUIDO – La Profezia
Le forze del caos, bandite dall’ordine del creato ben prima che l’uomo calcasse la Terra, hanno trovato una breccia per tornare nel nostro mondo. Il loro obiettivo è fagocitare l’universo e ristabilire il disordine primigenio da cui sono scaturite all’inizio dei tempi. Ma non hanno fatto i conti con il giovane druido Hoenir e i suoi amici: la sacerdotessa Crise, il ladro Autolico, il fabbro Kowen e, soprattutto, l’erudito Daeron. Insieme, questi cinque prescelti, dovranno ritrovare il testo segreto della profezia: è lì che gli uomini sapienti e gli dei hanno scritto tutto ciò che ai mortali è concesso sapere sul modo per sconfiggere il nemico più terribile che mai abbia attentato alla vita di tutti gli esseri viventi.
Clicca per acquistarlo

HOENIR IL DRUIDO – La resa dei conti
Una volta completate le prove di iniziazione, Hoenir ed i suoi amici vengono catapultati nei pressi della città di Byze, dove si sta svolgendo la lotta decisiva tra il Bene ed il Male.
Gli Huni assediano la capitale dell’Impero e il sangue versato serve solo ad alimentare l’incantesimo che riporterà gli Ancestrali nella nostra dimensione. I difensori della città aspettano improbabili alleati, mentre il Druido ha ancora in testa le parole della sua ninfa protettrice (“Riastradh”), che gli faranno da guida nell’affrontare l’ultima e decisiva prova: quella da cui dipendono le sorti di un universo intero.
Appendice: L’imperatore Autolico
Un breve spaccato del mondo di Hoenir, cinquanta anni dopo gli eventi narrati. Un anziano e malinconico Autolico rievoca i ricordi del passato e affronta i problemi del presente.
Clicca per acquistarlo

HOENIR IL DRUIDO – L’Iniziazione
Hoenir, Crise, Autolico e Kowen sono giunti al cospetto degli dei; finalmente, essi apprendono il vero significato della loro missione e capiscono di essere i Prescelti. Una prova di iniziazione consentirà di stabilire se essi sono degni di assimilare le energie necessarie ad affrontare la battaglia finale. Uno di loro, tuttavia, sembra essere di troppo.
Con l’aiuto del Vendicatore Daeron è sfuggito alla prigionia cui era stato costretto dal Ciambellano e si reca nelle terre orientali alla ricerca di alleati nella guerra cosmica.
I barbari dell’est, sobillati da Isabò, sono stati unificati sotto la guida di un capo supremo, che mette a ferro e fuoco il continente e punta dritto verso la capitale dell’Impero.
A corte Lord Verminaard convoca il Consiglio di Guerra ma solo per imporre le sue decisioni in modo autoritario; la sua strategia bellica, tuttavia appare a molti suicida ma nessuno sa obiettare.
La fame e gli stenti, unitamente alla sciagurata condotta del Ciambellano esasperano la popolazione, sino a provocare un drammatico redde rationem tra il rappresentante dell’autorità costituita e l’eroe del popolino: il Vendicatore!
Nel frattempo, Hoenir ed i suoi amici ultimano il loro percorso di crescita interiore e sono pronti ad affrontare la terribile minaccia che incombe sul mondo.
Clicca per acquistarlo

HOENIR IL DRUIDO – Il Libro Proibito
Dopo aver ritrovato il libro proibito, cinque avventurieri intraprendono un viaggio verso le terre del Nord, alla ricerca dell’unica persona in grado di leggere ed interpretare la profezia: il saggio Tfar Kevol di Kracow. La compagnia riesce a raggiungere la dimora dello studioso e a comprendere che, per salvare il mondo, è necessario ritrovare tre manufatti in grado di scongiurare il ritorno degli Ancestrali. Hoenir si mette alla ricerca degli amuleti assieme a Crise, Autolico e Kowen, ma deve rinunciare all’apporto di Daeron, cui è stato richiesto di ritornare urgentemente a corte dall’imperatore in persona. Nel frattempo, alla corte di Byze, capitale dell’Impero Orientale, imperversano gli intrighi: il folle sovrano Demetrio XI è prigioniero dei tarli della sua mente e la corte è, di fatto, manovrata dal suo Ciambellano: l’infame Lord Verminaard, che agisce agli ordini di Isabò, il Demone che trama per consentire il dominio degli dei del Caos. Il solo ad avere a cuore la giustizia e la sorte della popolazione sembra essere il Vendicatore, uno strano personaggio che semina il panico nella città raddrizzando i torti ed uccidendo i funzionari corrotti. Il viaggio di Hoenir e dei suoi amici prosegue, tra antichi mostri ed improbabili alleati, sino all’antica isola di Erin, dove la Compagnia varca il passaggio tra la dimensione umana e quella divina…
Clicca per acquistarlo

MEMORIE DI UN DRUIDO
“Memorie di un druido” intreccia le passioni dell’autore per la storia del passato, per la mitologia e il racconto fantastico: ma qui la figura dell’eroe non è vestita di armatura e non impugna una spada ma difende con la sua penna e la fedeltà alla cultura del passato i testi antichi di una comunità druidica che ci trasporta in un tempo lontano e in una realtà in cui la memoria del sapere antico era affidata alle doti di pazienti e abili trascrittori.I Druidi, rifondando l’antichissimo Ordine degli Amanuensi, si pongono come obiettivo quello di salvare le opere dei Primi Maestri dalla follia del presente che vorrebbe distruggerle: il Maestro della Biblioteca, all’interno della comunità druidica, riesce a trovare un giovane apprendista amanuense finalmente capace di leggere, interpretare e tradurre i testi più antichi nel modo più soddisfacente e fedele all’originale.
Clicca per acquistarlo

MITOLOGIA ELLENICA – Vol. 1
“Mitologia ellenica” nasce dalla esperienza maturata dall’autore come collaboratore del sito bifrost.it. Esistono essenzialmente due modi di raccontare il mito ai lettori di oggi: il primo approccio possibile è quello – per così dire – narrativo, che mira alla esposizione e alla divulgazione della storia in modo tale da poter essere compresa e apprezzata facilmente; spesso, tuttavia, in tali casi viene meno il rigoroso riferimento ai testi originali. Un’altra metodologia, sicuramente più corretta sotto il punto di vista accademico, privilegia le citazioni e il rinvio agli autori antichi, ma risulta più ostica per i non addetti ai lavori. “Mitologia ellenica” si propone lo scopo di conciliare la freschezza della narrazione con il rispetto dei dovuti rimandi alle fonti, in modo tale da poter essere apprezzato sia dai curiosi che dagli esperti del settore.
Clicca per acquistarlo

MITOLOGIA ELLENICA – Vol. 2
Il secondo volume della “Mitologia ellenica” prosegue l’avventura iniziata già nel primo tomo, dedicato alla cosmogonia e ai racconti sugli dei dell’antica Grecia. Ancora una volta, si è cercato di conciliare il rispetto rigoroso delle fonti originali con una narrazione scorrevole, tale da consentirne la fruizione e la lettura anche a chi si avvicina per la prima volta al mondo dei miti classici. Nelle pagine di questo volume si potranno ammirare le gesta dei grandi eroi del passato (Perseo, Eracle, Bellerofonte e Teseo) e le grandi imprese collettive: la caccia al cinghiale di Calidone, la conquista del Vello d’oro da parte degli Argonauti e la guerra di Troia (con un sunto dei grandi poemi omerici: l’Iliade e l’Odissea); chiude la narrazione la storia del pio Enea, che dopo lunghe peripezie alla ricerca di una nuova patria sbarcò nel Lazio, nonché dei suoi discendenti, i quali posero le fondamenta per la costruzione della città di Roma, passando idealmente il testimone dalla mitologia alla storia.
Clicca per acquistarlo

Leave a reply