Le opinioni nuove sono sempre sospette e in genere contrastate, per nessun'altra ragione all'infuori dei fatto che non sono già comuni.
(John Locke)

L'uomo è un sole, i sensi sono i suoi pianeti.
(Novalis)

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità .
(Plutarco)

Ufo a Riccione - le ipotesi

di Gabriele Luzzini

Qui di seguito le ipotesi a quanto narrato in:
"UFO A RICCIONE - I FATTI"

IPOTESI UFOLOGICA
Le testimonianze raccolte ci conducono inevitabilmente alla classificazione HYNEK e cioè: “FORME DIURNE: Dischi volanti, Sigari ed altre tipologie di Ufo viste a grande distanza ma di giorno. In tali casi i testimoni riescono a descrivere una forma definita, rapportare l'oggetto ad elementi circostanti così da determinarne le dimensioni…”
Il rilascio di una sorta di sonda supporterebbe una soluzione di ricerca ed analisi del territorio.
La forma anomala, poi, per nulla aero-dinamica escluderebbe un mezzo convenzionale.
L’intenso traffico di velivoli militari, inoltre, corroborerebbe questa strada.

IPOTESI TERRESTRE
L’oggetto potrebbe essere stato un pallone-sonda o qualcosa di analogo.
La presenza di numerosi elicotteri impiegati per un eventuale recupero supporterebbero anche questa ipotesi.
Quindi, potremmo considerare un oggetto terrestre, forse sperimentale, sfuggito a qualche controllo.

IPOTESI “FAKE”
L’UFO potrebbe essere una burla o, più probabilmente, un equivoco generato d aun oggetto particolare.
Spiegando meglio…

Immagine
E' un UFO?

Abbiamo scoperto che nella zona dove è stato avvistato l’UFO (una ex-colonia di Riccione), un progettista di aquiloni auto-costruiti è solito far volare i suoi elaborati.
Quando lo contattiamo, ne sta testando uno molto particolare.
Brevemente, un aquilone di grandi dimensioni è stabile nel cielo mentre dal basso e lungo il filo di tenuta, una sorta di “ombrello” vola verso l’alto, spinto dal vento. Una volta giunto in prossimità dell’aquilone, grazie ad un accurato sistema di blocco sul cavo, l’”ombrello” si richiude e precipita a terra, sempre seguendo il filo.

Immagine
...No, non è un UFO...


Il filmato qui sotto si rivelerà particolarmente esaustivo.
clicca qui per accedere al FILMATO


Quindi, se considerassimo attendibile ogni particolare delle testimonianze e raffrontassimo con gli ultimi elementi acquisiti, giungeremmo alle seguenti considerazioni:
1 - Fenomeno celeste = Coincidenza
2 - UFO = Aquilone
3 - Sonda = “Ombrello” dell’aquilone
4 – Elicotteri militari = Coincidenza (esercitazione in corso)

Certo che due coincidenze forse sono un po’ troppe…