La Soglia Oscura
Parapsicologia

UNO SPETTRO ALLE NOZZE
di Gordon Miles

E’ una delle classiche fotografie che vengono scattate a un matrimonio in cui, dopo quelle di rito che vengono conservate nell’apposito album, si dà spazio alla creatività e alla gioia degli invitati.
Siamo a Newport Shropshire, in Inghilterra, nei pressi della chiesa Aston e Il matrimonio è quello degli zii di una delle piccole damigelle nell’immagine e per essere precisi di quella più piccola, a sinistra.

Guardando con attenzione, è possibile notare una sagoma evanescente proprio dietro le bambine, quasi che volesse partecipare al momento festoso.
La nipote degli sposi raccontò anni dopo che al momento di quella fotografia una sensazione di tristezza, di freddo unite a quella di non riuscire a muoversi la colse improvvisamente. Durò solo alcuni secondi che le parvero interminabili, tanto da ricordare ancora con precisione quel momento.
La figura sembra indossare un velo, di quelli utilizzati alla fine del XIX secolo, oppure un sudario.
Nei pressi della chiesa c’è un cimitero e la damigella ricorda distintamente le sepolture di tre bambini.
Forse era il residuo psichico di uno dei tre?

L’analisi fotografica sottolinea l’incorporeità della sagoma eterea, che non sempre viene individuata, escludendo al contempo una doppia esposizione.